Volontariato Civico per giovani migranti a favore della città di Ancona

Primo giorno di volontariato civico per 8 giovani migranti in prima e seconda accoglienza  ospiti di Anolf Marche, che da questa mattina fanno parte a pieno titolo dei gruppo dei volontari civici del Comune di Ancona.   Arrivano dalla Costa d’Avorio, dal Sengal e dal Pakistan, hanno un’età compresa , tra i 18 e i 30 anni,  scappati da guerre e violenze, con la voglia di vivere e la speranza di un futuro possibile.  Sono i primi otto  migranti richiedenti protezione internazionale che hanno scelto di svolgere attività di volontariato a favore della città di Ancona, dei 19 richiedenti asilo che hanno fatto domanda per svolgere volontariato civico.  Un’ occasione di partecipazione attiva alla vita della comunità e della città  come  previsto  dal  protocollo d’intesa siglato la scorsa settimana tra Prefettura e Comune di Ancona. Al  primo intervento  di manutenzione del verde  nella zona di Piazza XXIV Maggio, Piazza Cavour e Corso Garibaldi, seguirà  la zona del Piano ed in particolare di corso Carlo Alberto.  L’iniziativa è sostenuta da Comune di Ancona, Anolf e SPRAR e i migranti coinvolti sono gestiti da Prefettura e Amministrazione.