Vertenza Tecnowind: Sindacati e Regione chiedono di non procedere con i licenziamenti

Vertenza Tecnowind. ” In seguito a verifiche ed approfondimenti richiesti dal tavolo istituzionale, continua l’esplorazione di possibilità di utilizzo di strumenti per dare la copertura completa a tutti i dipendenti Fino al 31/12/2017. – è quanto scritto da  Fim Fiom Uil in una nota  –  Nel frattempo si aspetta la legge di stabilità, su cui dovrebbe essere posta la fiducia il 22 dicembre, per verificare l’utilizzo di ulteriori strumenti conservativi nel 2018.”
Fino a quel momento Fim Fiom Uil. e la Regione hanno chiesto all’azienda di non procedere con licenziamenti ma eventualmente, se si dovesse realizzare quanto sopra, di considerare il ritiro della procedura stessa come da impegni verbalizzati nei tavoli ministeriali.

 

15/12/17