Archivio della categoria: ancona

Giornata mondiale dell’Alzheimer: non dimentichiamoci di chi dimentica!

caffe alzheimer 1

Un primo bilancio positivo, a quasi un anno dall’avvio del progetto “La comunità che si-cura”, dedicato ai malati di Alzheimer e ai loro familiari del comune di Falconara Marittima, in occasione della giornata internazionale dell’ Alzheimer, che ci si celebra oggi 21 settembre. Formazione alle famiglie, assistenza infermieristica, attività di volontariato e apertura di un […]

La cultura marchigiana al Caffè Alzheimer di Falconara

caffe-alzheimer3108

Balli, canti, stornelli e musica folk patrimonio della cultura marchigiana proposti dall’Associazione culturale La Damigiana protagonisti dell’incontro al Caffè Alzheimer di Falconara che si terrà giovedì 31 agosto dalle ore 17.30. Appuntamento nei locali della Parrocchia del SS Rosario in via G. Mameli,17 a Falconara Marittima.

Telefonia: le agevolazioni per le popolazioni colpite dal terremoto

compagnia-telefonica

L’Agcom ha emanato la delibera 235/17/CONS contenente le agevolazioni di telefonia fissa e mobile per le popolazioni colpite dagli eventi sismici dell’agosto e ottobre 2016. Per quanto riguarda le utenze di telefonia fissa, le fatture sospese saranno stornate per i mesi in cui non è stata registrata nessuna attività sulla linea. Quanto alle fatture dovute, quelle […]

Jesi, elezioni 2017: Cgil Cisl e Uil a confronto con i candidati sindaco

jesi

Sabato 20 maggio alle 9.30 si terrà al Palazzo dei Convegni di Jesi un incontro con i candidati sindaco organizzato da Cgil Cisl e Uil intitolato “Jesi 2050: domande su come programmare futuro”. «Il rinnovo del Consiglio Comunale e l’elezione del primo cittadino, sono senza dubbio, nel panorama dell’esercizio della democrazia, sono tra i momenti più […]

Prospettive per il territorio montano dell’Alta Valle dell’Esino

prospettive alta valle esino

Cgil, Cisl, Uil di Fabriano, tornano a proporre una nuova iniziativa finalizzata alla comprensione dell’attuale situazione di crisi economica e occupazionale per orientare i giovani e i tanti disoccupati del territorio nella ricerca di possibili soluzioni e nuove strategie economiche. Appuntamento martedì 28 marzo alle ore 9.30 presso l’Auditorium I.T.C. Morea Vivarelli di Fabriano in Via Piersanti Mattarella. L’incontro sarà presieduto da Carlo Sabatini della UIL e l’introduzione al tema sarà curata da Guanito Morici responsabile AST CISL Fabriano.

8 Marzo 2017, Le donne sono il cuore dell’economia europea #NoViolenza #Paritàsalariale

banner-Manifesto-8-marzo-2017-FB

Lo slogan “Le donne sono il cuore dell’economia europea” è stato rafforzato con l’uso degli hashtags #Noviolenza e #Paritàsalariale per richiamare ancora una volta l’attenzione delle istituzioni e del Governo su questioni che oltre a ledere i diritti delle donne nell’immediato ne protrae gli effetti negativi nel tempo.

… perchè se migrante fossi io….Tutti Migranti Tutti Cittadini del Mondo, Sabato 18 Febbraio ad Ancona

2e859616-02ff-4287-83f1-6dd806025396

La Cisl promuove, insieme ad A.n.p.i. – Amnesty international – Arci – Caritas – Casa delle cultu-re – Festa per la libertà dei popoli – Gulliver – Libera – Se non ora quando – Meic – Semaj – Terzavia – Time for peace – Cgil – Uil,” … perché se migrante fossi io … Tutti migranti, Tutti cittadini del mondo” sabato 18 febbraio ore 16,30 – 19,30 in Piazza Roma ad Ancona

Crisi alla Nuova Manaro di Jesi, le preoccupazioni dei sindacati

images

Nei giorni scorsi la Nuova Manaro Srl, di Jesi (AN), azienda che produce cisterne, ha avviato la procedura di liquidazione. « Purtroppo i conflitti societari interni hanno portato a questo epilogo dopo mesi di lunga trattativa. – affermano i rappresentanti sindacali di Fim Cisl e Fiom Cgil – E’ stata già nominata la liquidatrice che dovrà occuparsi della chiusura dell’azienda con l’inevitabile perdita di ulteriori posti di lavoro.»

Bilancio 2017: incontro tra i sindacati e il Comune di Ancona

ancona-porto

Sottoscritto un verbale che sancisce la condivisione di importanti tematiche. L’impegno congiunto è di proseguire i confronti sulle fasi di attuazione del bilancio preventivo 2017, sull’analisi dei risultati conseguiti a consuntivo 2016 e sulle questioni centrali per lo sviluppo sociale ed economico della città a partire da Porto, Infrastrutture e reti di servizi.