Archivio tag: Annamaria Furlan

#PassoDopoPasso: Assemblea interregionale sulle pensioni

LocandinaROMA30novembre_def_HR

Giovedì 30 novembre si terrà a Roma un’assemblea interregionale sul tema delle pensioni. Nel corso dei lavori, ospitati dall’Auditorium Antonianum di Viale Manzoni 1, interverrà Annamaria Furlan, Segretaria generale della Cisl. ORARI PARTENZA PULLMAN: MARCHE NORD: PESARO: CASELLO AUTOSTRADA ore 4.00 FANO: PARCHEGGIO SANT’ORSO ore 4.15 SENIGALLIA: CASELLO AUTOSTRADA ore 4.30 ANCONA Nord: Parcheggio GIGOLE’ […]

Annamaria Furlan riconfermata alla guida della Cisl

segreteria cisl xviii congresso

Annamaria Furlan, genovese, 59 anni, è stata riconfermata Segretaria Generale della Cisl al termine del XVIII Congresso Confederale che si è chiuso oggi a Roma al Palazzo dei Congressi. È stato il Consiglio Generale della Confederazione, composto da 203 membri, riunitosi a conclusione del Congresso, a rieleggere la Furlan con il 98% dei consensi come leader della […]

Papa Francesco: «Sindacato sia profezia e innovazione»

19429690_525721974218944_5758497273162910417_n

Sua Santità Papa Francesco ha ricevuto questa mattina in Aula Paolo VI oltre mille delegati della Cisl in occasione del congresso nazionale in programma fino a sabato 1 luglio. Il Santo Padre si è soffermato sulla centralità del lavoro nella vita dell’individuo e della società, sull’economia come «economia sociale di mercato» e sul ruolo del sindacato […]

Falcone. Furlan: “La mafia si nutre della povertà, il lavoro ci libera dai ricatti della criminalità”

falcone_2

«Giovanni Falcone e Paolo Borsellino avevano cercato di combattere la mafia con grandi capacità investigative, individuando responsabilità, connivenze e connessioni, anche dentro lo Stato». È quanto sottolinea la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, in un editoriale pubblicato ieri sul Giornale di Sicilia a 25 anni dalla strage di Capaci. «La mafia è composta da […]

1 Maggio 2017: manifestazione nazionale a Portella della Ginestra. Le iniziative nelle Marche

All.2 Manifesto PRIMO MAGGIO-1 top

La Festa del Lavoro 2017 si svolgerà a Portella della Ginestra (Pa) in occasione del 70° anniversario della strage. Al comizio conclusivo interverrano i tre Segretari Generali di Cgil Cisl e Uil Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo. In occasione della Festa del lavoro, il 1 maggio 2016 la Cisl Marche sarà presente a numerose iniziative organizzate sul territorio regionale

“25 Aprile 2017” – 72°Anniversario della Liberazione

25Aprile2017Marche-e1492128311735

“Trasmettiamo quei valori ai giovani per far vincere la pace” A.Furlan, L’Unità, 23 aprile 2107 “ In questo tempo in cui stiamo vivendo la ‘terza guerra mondiale a pezzi’ di cui parla con insistenza Papa Francesco, ci vorrebbe un movimento popolare capace di alimentare il ‘desiderio universale di pace’. Per questo è importante celebrare il […]

5 Minuti Cisl: Cambio al vertice della Cisl Marche – Il saluto di Stefano Mastrovincenzo

20170202_100833

Cambio al vertice della Cisl Marche, Sauro Rossi, è il nuovo segretario generale: «Sostegno post sisma e sviluppo tra le priorità». Eletto all’unanimità dal Consiglio generale alla presenza della leader nazionale Annamaria Furlan.

Il bilancio di Stefano Mastrovincenzo, chiamato alla guida dello Ial Nazionale a Roma, dopo otto anni di mandato a capo della Cisl Marche.

Intesa per il rinnovo del contratto del Pubblico Impiego

contratto-pa

Sbloccato un contratto fermo da 7 anni. Previsto per 3,3 milioni di lavoratori del settore un aumento medio di 85 euro lordi mensili.«È una svolta storica nel pubblico impiego. – commenta a caldo la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan – Riparte la contrattazione in tutti i comparti pubblici».

5 Minuti Cisl: Speciale Terremoto. Ricostruire partendo dal lavoro

20161116_154300

Speciale Terremoto. L’impegno della Cisl per la ricostruzione, a partire dal lavoro. Le interviste alla Segretaria Generale della Cisl Annamaria Furlan, in visita nell’area del sisma, e all’imprenditrice Orietta Varnelli. Da Visso, le testimonianze dei lavoratori delle aziende colpite, tra la difficile ripresa dell’attività e la speranza di una rapida rinascita dei territori.