Archivio tag: Fp Cisl

Quale sistema salute e quale sanità nelle Marche

photo6017154340684409255

Cgil Cisl Uil Marche denunciano l’evidente distanza che sussiste tra i bisogni di salute dei cittadini – che evolvono insieme ad un contesto demografico ed epidemiologico in cui aumenta l’incidenza della cronicità e delle fragilità – e le risposte che questi ottengono dal servizio sanitario marchigiano. In questo quadro risulta incomprensibile la costante indisponibilità della […]

Testo unico PA: i delegati si incontrano per scoprire le nuove norme

pubblico-impiego__1_

Un centinaio di delegati del Pubblico Impiego Cisl interverranno al confronto con docenti ed esperti sui contenuti del nuovo Testo Unico Pubblico Impiego ( Legge Madia 75/2017 ) che si terrà al Conero Break di Ancona. Al centro dei lavori la nuova normativa sui licenziamenti pubblici e la contestuale necessità di valorizzare il lavoro degli […]

Difendiamo i servizi per l’impiego

25172_centroimpiegoancona_ralf

I lavoratori dei Centri per l’impiego di tutta la regione si sono riuniti oggi in assemblea ad Ancona. L’assemblea è stata convocata dalle categorie della funzione pubblica di Cgil Cisl e Uil per discutere del futuro dei servizi per l’impiego, alle prese da tempo con gravi problemi strutturali e di personale. «Un’assemblea intensa e partecipata […]

Lavoratori ex Anas in presidio

images

Domani 12 Aprile  ore 10,00  presidio  dei lavoratori ex ANAS  davanti alla  Regione Marche – Ancona –  indetto  da FP Cgil, Cisl Fp, UilFpl Marche .  «E’ stato più volte richiesto un incontro con i vertici istituzionali  e ANAS, per la stipula di un accordo che preveda  l’ assegnazione temporanea  o il trasferimento definitivo del personale […]

Mobilità sanitaria, più costi e meno ricavi per le Marche

sanità

La Conferenza Stato Regioni, in sede di approvazione dei saldi di mobilità, necessaria al riparto del Fondo Sanitario Nazionale del 2017, certifica il peggioramento per la nostra Regione: il saldo passivo si attesta ora a 48,9 milioni di euro

Ospedale di Osimo: le richieste di sindacati e operatori

69b02745-80fd-4c7f-9a2a-c62ba6be27d1

Al centro della discussione vi è stato il percorso di integrazione tra l’ospedale cittadino e l’Inrca che ancora vede moltissime incertezze non ancora chiaramente affrontate dalla politica. Chiesta la convocazione immediata dei tavoli tecnici con Asur, Inrca e Regione. L’impegno di FP CGIL-CISL FP e UIL FPL è quello di garantire con ogni mezzo la qualità dell’assistenza ai cittadini e la serenità e la tutela dei diritti dei lavoratori dell’ ospedale

5 Minuti Cisl: Ricostruire la Comunità – Integrazione Inrca e Ospedale di Osimo

1 (1)

“Ricostruire le comunità” a Castelraimondo: esperienze e prospettive a confronto per i territori colpiti dal sisma. Le interviste a Silvia Spinaci, responsabile Ast Macerata; Francesca Basha, studentessa Unicam; Luciana Salvucci, dirigente scolastica;Corrado Grandoni, allevatore locale e Paolo Isabettini, associazione Daje Marche. Integrazione Inrca e Ospedale di Osimo, dopo il primo incontro tra sindacati e Asur, […]

Nuovo Inrca: primo incontro tra sindacati e i vertici dell’Asur sull’integrazione con l’ospedale di Osimo

invito-posa-prima-pietra-inrca-lunedi-9-giugno-2014

Al centro del dibattito, un cammino che si porta dietro incognite e dubbi sul futuro assetto della struttura, di cui non tuttora non si conoscono la natura di giuridica, i servizi e lo status del personale, ma anche su come sarà possibile conciliare le esigenze di un bacino d’utenza ampio e omogeneo che fa riferimento oggi all’Ospedale di Osimo (attorno a 100 mila abitanti) con le peculiarità di un IRCCS a vocazione geriatrica