Archivio tag: licenziamenti

Licenziamenti alla Mag Mecaer Aviation Group di Monteprandone (Ap) : è sciopero

DOQi6PiWkAEn2A4

La  Mag Mecaer Aviation Group di Monteprandone (Ap)  invia la lettera di licenziamento “per motivazioni oggettive di ordine organizzativo “ a tre lavoratori:  i sindacati metalmeccanici proclamano lo sciopero di 8 ore. E’ quanto successo questa mattina davanti ai cancelli dell’azienda metalmeccanica, eccellenza del territorio  che opera nel settore dell’ aeronautica. ” Inaccettabile il  licenziamento dei tre  lavoratori […]

Ragaini: mobilità prorogata fino a novembre

azienda_ragaini_adhoc

Ieri, lunedì 7 agosto, ultimo giorno per evitare le procedure di licenziamento, le Rsu di Fim, Fiom e Uilm e i rappresentanti dell’azienda Ragaini Radiatori di Loreto si sono incontrati in Regione alla presenza dell’assessore regionale al Lavoro Loretta Bravi. Le parti hanno concordato di prorogare il termine della procedura di mobilità fino alla durata […]

Ragaini Radiatori: domani primo giorno di sciopero. Annullato il corteo

azienda_ragaini_adhoc

Prosegue la mobilitazione dei lavoratori della Ragaini Radiatori di Loreto, contro i 166 licenziamenti su un totale di 320 maestranze, annunciati dall’azienda. Domani 6 giugno 2017, prima giornata di sciopero del pacchetto di 20 ore proclamato da Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil, in assemblea con i lavoratori la scorsa settimana. A partire dalle […]

Vertenza Ragaini di Loreto, i lavoratori in assemblea fuori dai cancelli

azienda_ragaini_adhoc

Oggi 30 maggio 2017 dalle 9,30  alle 11,30 – presso la Ragaini Radiatori – Via Buffolareccia, 48, 60025 Loreto (AN) assemblea  dei  lavoratori della Ragani Radiatori di Loreto,  indetta da Fim Cisl,  Fiom Cgil e  Uilm Uil e le Rsu   per  concordare le azioni di lotta  per contrastare   il licenziamento di 166 dipendenti su un […]

Ragaini annuncia 166 licenziamenti: sindacati sul piede di guerra

azienda_ragaini_adhoc

La Ragaini Radiatori di Loreto, che produce radiatori in alluminio per il mercato europeo, ha comunicato alle organizzazioni sindacali ed alla Rsu, ieri 22 maggio, l’avvio di una procedura di licenziamento collettivo per 166 dipendenti su 320 attualmente in forza. L’azienda, che è da tempo in crisi, ha già utilizzato quasi interamente gli ammortizzatori sociali […]

La ThyssenKrupp licenzia anche ad Ancona

box_blu_chisiamo (1)

A seguito dell’avvio della procedura di licenziamento collettivo di tutti i 12 dipendenti e di cessazione attività del sito produttivo marchigiano che rifornisce di cappe le grandi multinazionali del territorio, si è svolto oggi, presso lo stabilimento Terninox di Monsano, l’incontro di esame congiunto tra sindacati metalmeccanici e management aziendale.

Licenziati gli ultimi dipendenti della Energy Resources. Preoccupazione anche per la Nuova Manaro

sede-energy-resources-news

Fallita la società jesina attiva nel campo delle energie rinnovabili. A casa gli ultimi 21 dipendenti. Cinque anni fa erano 130. Desta alta preoccupazione anche la vicenda della Nuova Manaro, messa in liquidazione da parte dei soci: rischia di veder perdere il suo know how e ulteriori posti di lavoro qualora non si riesca a trovare un acquirente con un progetto di rilancio

5 Minuti Cisl: Licenziamenti Carrefour – Stop alle molestie e violenza sul lavoro

Cattura screen 5 min 10 feb 2017

Carrefour Italia avvia la procedura di mobilità per 500 esuberi sul territorio nazionale. Colpito anche il punto vendita di Camerano, l’amarezza e le preoccupazioni della Fisascat Cisl Marche. L’intervista a Selena Soleggiati, segretario generale Fisascat Cisl Marche.

Stop alle molestie e violenze sul lavoro, nelle Marche firmati accordi tra sindacati e parti datoriali. L’intervista a Cristiana Ilari, responsabile pari opportunità Cisl Marche.

Sciopero alla Teuco contro i 108 licenziamenti

teuco

Presidio dei lavoratori davanti allo stabilimento di Montelupone per chiedere il ritiro della procedura di mobilità per 108 dei 194 dipendenti a partire da gennaio 2017, riaperta dall’azienda nonostante ci siano le condizioni per prolungare di un altro anno i contratti di solidarietà attualmente in vigore

5 Minuti Cisl: Mancato accordo Cementir Sacci di Castelraimondo – Mobilitazione Poste italiane

screen-5-min-29-sett-2016

Mancato accordo alla Cementir Sacci. L’azienda conferma la chiusura del sito produttivo di Castelraimondo in provincia di Macerata, scattano i licenziamenti per tutti i 71 dipendenti. L’amarezza e la rabbia dei sindacati e lavoratori. Le interviste a Gionata Ghergo, Rsu Filca Cisl Cementr Sacci e Massimo Giacchetti, segretario generale Filca Cisl Marche.

Poste italiane verso la privatizzazione, le preoccupazioni di sindacati e lavoratori : dallo sciopero degli straordinari alla mobilitazione nazionale. L’ intervista a Dario Dominici, segretario generale Slp Cisl Marche e le testimonianze dei portalettere: Anna Maria, di Fabriano, Franco di Ancona e Monica di Senigallia.