Archivio tag: ricostruzione

Per una ricostruzione all’insegna della legalità a tutela del territorio. A Macerata firmato un protocollo

a2ff2475-a741-48ea-ba26-5d79bf2f611a

Sottoscritto da tutte la parti sociali del settore delle costruzioni di Macerata un protocollo sulla congruità, per tutelare la legalità, la regolarità e la leale concorrenza tra gli operatori economici operanti nella ricostruzione delle aree colpite dal terremoto. Gli  eventi sismici che si sono verificati nel corso del 2016 e del 2017 oltre ad aver […]

5 Minuti Cisl: ad Arquata del Tronto la Cisl di Ascoli Piceno – Antenne Sociali

Cattura screen 5 min 9 giu 2017

Le testimonianze di chi vuole tornare a far rivivere il cuore della montagna colpita dal sisma. Da Arquata del Tronto e Pretare, tra le macerie e i tanti ritardi, la Cisl di Ascoli Piceno rilancia la necessità di una strategia della montagna condivisa che permetta di costruire prospettive per il futuro delle comunità locali. Le […]

5 Minuti Cisl: Busta paga pesante- Riscostruizione aree sisma – #Semigrantefossi io

screen 5 min 24 feb 17

Restituzione busta paga pesante a rischio beffa per i lavoratori e pensionati colpiti dal sisma. L’analisi di Marco Ferracuti, segretario regionale Cisl Marche.

Le preoccupazioni e le priorità della Filca Marche per una ricostruzione, all’insegna della legalità e della riqualificazione del settore, nelle aree terremotate. L’intervista a Massimo Giacchetti, segretario generale Filca Cisl Marche.

“#Se migrante fossi io vorrei: tutti migranti e cittadini del mondo” Manifestazione ad Ancona promossa dai sindacati e dalle associazioni impegnate nell’accoglienza e integrazione dei migranti. La testimonianza di Chiaka, mediatore culturale Anolf Cisl, arrivato dal Mali nel 2011 e l’intervista ad Alessandro Mancinelli, responsabile Cisl di Ancona.

Decreto terremoto: le proposte di Cgil Cisl e Uil

15672874_1311254692266452_8412531992065709783_n

Cgil Cisl Uil avanzano proposte di integrazione al Decreto terremoto: firma della convenzione sul sostegno al reddito, proroga dell’integrazione salariale, busta paga “pesante” per tutti i lavoratori residenti nel cratere, deroga ai requisiti minimi di autonomia scolastica, istituzione di un fondo per il trasporto. Stanziati 90 mila euro per un centro polifunzionale ad Acquasanta Terme

I sindacati incontrano il commissario Errani per ampliare gli interventi post sisma

terremoto-visso

Cgil Cisl e Uil hanno presentato una serie di proposte di miglioramento e affinamento delle misure previste dalla legge 229 in tema di lavoro, di servizi per i cittadini colpiti dal terremoto, di sospensione dei tributi nelle aree colpite dal sisma. Mastrovincenzo: «Dimostrata disponibilità al confronto e volontà di fattiva collaborazione»

5 Minuti Cisl: Terremoto, la solidarietà del sindacato – Educonsumo: un progetto per il consumo responsabile

screen-5-min-23-sett

Sisma Centro Italia, l’impegno e la solidarietà di Cgil Cisl Uil Marche. Intervista a Stefano Mastrovincenzo, segretario generale Cisl Marche.

Educonsumo, progetto di educazione al consumo responsabile e responsabilizzato in collaborazione con Adiconsum Marche. Tessere sconto e agevolazioni nella città di Ancona per chi ha un Isee da 3.000 a 10.000 Euro. Le interviste a Chiara Cippitelli, operatrice Adiconsum Ancona, e Mirella Morbidelli, educatrice Comune di Ancona.

Terremoto: incontro sindacati – Regione per un percorso comune di ricostruzione

foto3

La Cisl, come gli altri sindacati, ha ribadito l’importanza di un coordinamento forte per valutare gli interventi di emergenza, quelli per la ricostruzione e per arrivare a linee condivise per lo sviluppo delle aree colpite dal sisma. Mastrovincenzo: «La ricostruzione si sviluppi secondo criteri di legalità, sicurezza e sostenibilità»

Sisma, la solidarietà dei lavoratori della Profilglass Alluminium di Bellocchi di Fano per la ricostruzione nelle Marche

zona_terremoto_marche

Il gruppo Profilglass Alluminium di Bellocchi di Fano risponde all’appello di solidarietà di Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil, il sindacato dei metalmeccanici, per dare un sostegno concreto e immediato alle popolazioni marchigiane colpite dal sisma dello scorso 24 agosto. Si tratta di un progetto di “matched giving” dove le donazioni da parte dei lavoratori e dell’azienda sono congiunte e vincolate nella destinazione, ciò significa che ogni lavoratore contribuirà direttamente devolvendo un’ora del proprio salario per finanziare gli interventi di ricostruzione nelle Marche, in coerenza con le indicazioni delle istituzioni locale e delle autorità preposte agli interventi necessari.

Terremoto: Cgil Cisl Uil e Confindustria insieme per le popolazioni colpite dal sisma

terremoto-iban-2128-x-1416

Attivato un “Fondo di intervento a favore delle popolazioni del Centro Italia” nel quale confluiranno contributi volontari da parte dei lavoratori di tutto il territorio nazionale, pari a un’ora di lavoro. La raccolta fondi terminerà il 31 gennaio 2017