Archivio tag: sciopero nazionale

Sciopero nazionale dei lavoratori delle concessionarie autostradali: il 20 novembre a Montecitorio

autostrade

Sciopero nazionale di 8 ore proclamato per lunedì prossimo, 20 novembre, con un presidio in piazza Montecitorio a Roma (ore 10:30) di centinaia di lavoratori che arriveranno da tutta Italia, e altre 8 ore di sciopero nei giorni successivi gestite a livello territoriale. È la reazione dei sindacati FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil, alle novità emerse nella […]

Evitiamo il baratro: sciopero nazionale dei lavoratori delle Province e delle Città Metropolitane

volantino sciopero province

Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl lanciano l’allarme per salvare Province e Città Metropolitane dal dissesto finanziario. Venerdì 6 ottobre si svolgerà lo sciopero nazionale del personale di questi Enti Locali che, senza un intervento urgente, rischiano di non riuscire a chiudere i bilanci, con grave danno per i lavoratori e per i cittadini. […]

Sciopero nazionale del settore Moda: alta adesione dalle Marche

WhatsApp Image 2017-01-13 at 12.58.34

Nelle grandi aziende dell’industria, si sono registrati picchi di adesione fino all’80%. Filctem-Cgil, Femca-Cisl e Uiltec-Uil delle Marche auspicano che la vertenza possa giungere a conclusione nel più breve tempo possibile, garantendo una distrubuzione del salario che tuteli la crescita certa dei minimi contrattuali, del potere di acquisto delle retribuzione e dei livelli contributivi previdenziali

Tim: sciopero nazionale contro i tagli che penalizzano il lavoro

telecom 2

Martedì 13 dicembre sciopero nazionale di otto ore dei lavoratori Tim. Sindacati e lavoratori protestano per il mancato piano industriale, dopo la disdetta degli accordi di secondo livello del 14 e 15 maggio 2008, sostituito da un piano di tagli per 1,6 miliardi. Rischio esuberi per il personale tecnico di rete

Sciopero per il rinnovo del contratto Legno arredamento. A Pesaro la manifestazione regionale

per economia da cesni falegname

Lo sciopero di 8 ore è stato indetto dai sindacati di categoria FeNEAL-UIL FILCA-CISL FILLEA-CGIL “in risposta alle proposte di Federlegno che chiede ai lavoratori più flessibilità con un aumento salariale pari a zero euro.” Il concentramento dei lavoratori è previsto alle ore 9,30 in piazza Lazzarini per raggiungere la sede di Confindustria in Via Cattaneo

5 Minuti Cisl: Attivo unitario settore legno arredamento – Sciopero nazionale lavoratori concessionarie autostradali

5-min-21-ott-2016

Contratto legno arredamento: interrotte le trattative. Da Fossombrone le voci dei delegati di Umbria e Marche pronti allo sciopero nazionale di 8 ore in programma per venerdì 28 ottobre. L’intervista a Paolo Ferri, Filca Cisl Marche.

19 ottobre Sciopero nazionale dei lavoratori delle concessionarie autostradali contro la scure dei licenziamenti. Nelle Marche presidio alla Pavimental spa di Loreto. Interviste a Luca Tassi, Filca Marche e ai lavoratori.

19 ottobre Sciopero lavoratori concessionarie autostradali. Presidio alla Pavimental spa di Loreto

terza corsi A14

Mercoledì 19 ottobre 2016 SCIOPERO delle lavoratrici e lavoratori delle aziende costruzioni e progettazione delle concessionarie autostradali, con presidio a partire dalle ore 10,00 presso l’azienda Pavimental SPA (Via Selve S. Antonio snc Località Leonessa – Loreto), indetto da FENEAL UIL – FILCA CISL – FILLEA CGIL, perché nonostante gli impegni presi al Ministero delle Infrastrutture per affrontare il problema occupazionale determinato dalla nuova legge sugli appalti pubblici, sono iniziati i licenziamenti nelle aziende controllate dalle concessionarie autostradali

Poste, “Come stanno smantellando il servizio pubblico” l’allarme della Slp Cisl Marche verso lo sciopero nazionale del 4 novembre

o-POSTE-ITALIANE-facebook

Consegne in ritardo e posta giacente, ancora disagi per i cittadini di Urbino. «Viste le condizioni in cui stanno lavorando i portalettere è il minimo che possa capitare ad Urbino. – esordisce Dario Dominici segretario regionale del SLP-Cisl il sindacato maggiormente rappresentativo di categoria – Certo è che la responsabilità non è degli addetti al recapito che ogni mattina, in tutta la Regione, si ingegnano per recapitare la corrispondenza nonostante l’azienda faccia di tutto per impedirlo. Come è possibile consegnare la posta nei tempi giusti se ad esempio 6 portalettere sono senza macchina e non è cosa da poco. – continua il rappresentante dei lavoratori – Se pensiamo che i portalettere dotati di un automezzo sono 15, ciò significa che la metà di loro non viene messa nella condizione di svolgere il proprio lavoro. Da quanto tempo? Può sembrare impossibile ma la manutenzione ordinaria e straordinaria dei mezzi è lacunosa e costantemente in ritardo, aumentando il rischio degli addetti che operano per la maggior parte della giornata all’esterno.

Igiene ambientale: revocato lo sciopero. Siglata l’intesa per il rinnovo del CCNL aziende pubbliche

igiene_urbana

Fp Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti e Fiadel, hanno revocato lo sciopero previsto per il 13 e 14 luglio, siglata ieri, 10 luglio 2016, a Roma, l’intesa per il rinnovo del contratto collettivo nazionale dei lavoratori delle aziende pubbliche e private dell’igiene ambientale aderenti a Utilitalia e Fise-Assoambiente