• Home/
  • Servizi ed associazioni/
  • Associazioni/
  • ANTEAS - ASSOCIAZIONE NAZIONALE TUTTE LE ETA' ATTIVE PER LA SOLIDARIETA'

ANTEAS - ASSOCIAZIONE NAZIONALE TUTTE LE ETA' ATTIVE PER LA SOLIDARIETA'

Chi siamo

Associazione nazionale tutte le età attive per la solidarietà, nasce nell'aprile del 1996 sotto la spinta di esperienze locali promosse e sostenute dalla Fnp Cisl.

E' un'associazione di Volontariato e di Promozione sociale articolata su tutto il territorio nazionale con 593 associazioni e 80.978 soci aderenti (dati tesseramento 2016).

Promossa dagli anziani, è aperta all'incontro con i giovani e con tutti coloro che condividono l'impegno della solidarietà civile e sociale, tenuto conto che Anteas vuole rompere il muro esistente tra le generazioni. Sono le singole organizzazioni ad aderire alla rete territoriale di Anteas in base a regole etiche e democratiche comuni. La gestione finanziaria è autonoma.

Grazie ai livelli di coordinamento nazionale e regionale, è possibile organizzare attività di studio e approfondimento, offrire informazioni e aggiornamenti legislativi, formare i volontari e promuovere il dialogo tra gli associati.

Sede regionale:

Via dell'industria, 17 - 601xx Ancona
Tel: 071 5051
Fax: 071 505207
Via G. Valenti, 27/35 - 62100 Macerata
Lun Mar Mer Gio Ven Sab
09:00-12:00
09:00-12:00
09:00-12:00
09:00-12:00
09:00-12:00
-

Le ultime notizie

21/10/2019 Premiazione concorso di poesia a Recanati e ventennale a Caldarola: i festeggiamenti di Anteas Macerata
Un ventennale  all’insegna dei festeggiamenti, quello dell’ Anteas di Macerata, partiti da Recanati  con la premiazione dei vincitori   della 4^ edizione del concorso biennale di poesia “Città di Recanati”  dal titolo “Infinito: oltre la siepe” - inserita nelle celebrazioni per i 200 anni de “L’Infinito” leopardiano. Ospiti della cerimonia l’Assessore Regione Marche Angelo Sciapichetti, il Sindaco Antonio Bravi con l’Assessore alla Cultura, Turismo, Trasporto Pubblico Rita Soccio, il Presidente del Centro Nazionale Studi Leopardiani Fabio Corvatta, il Segretario Generale Cisl Marche Sauro Rossi e per la Segreteria Regionale Cisl Pensionati Dino Ottaviani.  Presidente della Giuria esaminatrice la prof.ssa Norma Stramucci e il prof. Elio Carfagna.    Al termine dell’intermezzo musicale eseguito al  pianoforte e flauto da Caterina Perna e Alessandra Funari sono stati consegnati i primi premi :  a Luciana Salvucci, per la categoria lingua italiana,  con la poesia “Le braccia del ginepro” e a Diana Brodoloni,  per la categoria  dialetto,  con la poesia ”De tante porte (maru)”. Premio speciale 20 anni di Anteas Macerata a Mario Ruffini con la poesia “Infinito” . Premiate fuori concorso Paola Celli e Angela Catolfi.    Festeggiamenti anche a Caldarola  con i volontari  che  dal 1999 hanno contribuito a realizzare i servizi   Anteas, dal  trasporto anziani al progetto “Antenne Sociali”  per essere vicini ad anziani soli, alla consegna farmaci e agli  infermieri a domicilio,  circoli sociali,  il laboratorio “Bottega della Fiducia”,  interventi di sostegno economico per le attività sportive di bambini bisognosi, e la promozione e organizzazione di gite in giro per l’Italia. Alla presenza del Vice Sindaco di Caldarola Giovanni Ciarlantini e di quello di Treia David Buschittari, dell’Assessore di Macerata Tarcisio Ricotta, al Segretario Generale regionale Cisl Pensionati Mario Canale  e al Responsabile Cisl Pensionati Peppe Spernanzoni e al Responsabile Cisl Tolentino Rocco Gravina,  nella sala polivalente “Annalena Tolinelli” di Caldarola,  sono stati premiati tutti i volontari presenti con una medaglia commemorativa.  Un riconoscimento al servizio prestato con umanità e competenza.  
Continua a leggere
18/10/2019 "L'infinito oltre la siepe" e 20 anni di attività: doppio appuntamento con l'Anteas di Macerata
Doppio impegno per l’A.N.T.E.A.S. Macerata - Ass. Naz. Tutte le Età Attive per la Solidarietà -  per questo fine settimana: Sabato 19 ottobre, all’Aula Magna del Comune di Recanati ore 16.00  premiazione del Concorso Nazionale Biennale di Poesia “Città di Recanati” organizzato dall’Associazione. Tema della 4ͣ Edizione “L’Infinito: oltre la siepe”. La manifestazione è stata inserita all’interno delle celebrazioni per i duecento anni de “L’infinito” di G. Leopardi. Le opere premiate saranno 11. Domenica 20 ottobre ore 10.00 a Caldarola, verranno festeggiati i 20 anni di attività di volontariato  dell’ A.N.T.E.A.S. Macerata, trascorsi nel segno della solidarietà nei confronti di persone bisognose di tutte le età. Saranno presenti i volontari attuali e quelli che si sono succeduti in questi anni.  
Continua a leggere
18/10/2019 Gli appuntamenti del Caffè Alzheimer
Giovedì 24 ottobre presso il Caffè Alzheimer  si svolgerà un incontro dal titolo “Prevenire la demenza: la ginnastica mentale e la riserva cognitiva” con la dottoressa Elena Gambella. Sulla probabilità di sviluppare una demenza interviene un’ampia gamma di fattori di rischio e protettivi. Alcuni di questi fattori sono modificabili dal soggetto adottando adeguati stili di vita e mantenendo un buon livello di impegno cognitivo, fisico e sociale. Il cervello ha delle risorse di compensazione e di rinnovamento che non vanno sottovalutate. Non è mai troppo presto, né troppo tardi, per investire sul proprio invecchiamento! L'incontro avrà inizio alle ore 17.00 presso la Parrocchia del Rosario, Via Mameli 17 Falconara        I PRECEDENTI APPUNTAMENTI     Giovedì 10 ottobre presso il Caffè Alzheimer  si svolgerà un incontro sulla musicoterapia con il prof. Silvio Macrini. La musicoterapia è l'uso della musica e/o degli elementi musicali (suono, ritmo, melodia e armonia)che facilita e favorisce la comunicazione, la relazione, l'apprendimento, la motricità, l'espressione al fine di soddisfare le necessità fisiche, emozionali, mentali, sociali e cognitive. La musicoterapia mira a sviluppare le funzioni potenziali e/o residue dell'individuo in modo tale che questi possa meglio realizzare l'integrazione intra- e interpersonale e consequenzialmente possa migliorare la qualità della vita grazie a un processo preventivo, riabilitativo o terapeutico. L'incontro avrà inizio alle ore 17.00 presso la Parrocchia del Rosario, Via Mameli 17 Falconara   Giovedì 26 settembre presso il Caffè Alzheimer  si svolgerà per i familiari ed i cittadini, che hanno interresse a partecipare, un'iniziativa con l'Adiconsum dal titolo "Occhio alle truffe. Facciamoci furbi" su aspetti relativi alle truffe e raggiri dei quali sono vittime spesso le persone anziane e fragili. Per Adiconsum interverrà Loredana Baldi.  L'incontro avrà inizio alle ore 17.00 presso la Parrocchia del Rosario, Via Mameli 17 Falconara        Giovedì 12 settembre presso il Caffè Alzheimer  si terrà un appuntamento dedicato alla ginnastica dolce insieme alla Prof.ssa Anna Rita Cuoccio. I benefici della ginnastica dolce per gli anziani non si avvertono solo a livello fisico, ma anche a livello mentale, in quanto è noto che il corpo, debitamente stimolato, provoca nel cervello la richiesta di rilascio di endorfine, quello che è chiamato anche "ormone della felicità". Fare ginnastica per gli anziani significa anche coltivare nuove amicizie, avere occasioni di socializzazione, misurarsi ancora con la resistenza fisica, ma rigorosamente "dolce". L'incontro avrà inizio alle ore 17.00 presso la Parrocchia del Rosario, Via Mameli 17 Falconara   Giovedì 4 luglio presso il Caffè Alzheimer si terrà un appuntamento con il prof. Silvio Macrini intitolato “Benvenuta estate: musica, parole e giochi”. L'incontro avrà inizio alle ore 17.00 presso la Parrocchia del Rosario, Via Mameli 17 Falconara   Giovedì 6 giugno presso il Caffè Alzheimer si terrà un appuntamento con la dottoressa Claudia Cola, Dietista della UO Nutrizione Clinica INRCA, sulle problematiche nutrizionali nell’anziano con patologia neurologica. L'incontro avrà inizio alle ore 17.00 presso la Parrocchia del Rosario, Via Mameli 17 Falconara   Giovedì 23 maggio presso il Caffè Alzheimer si terrà un appuntamento con il prof. Silvio Macrini sulla musicoterapia. La musicoterapia è un approccio terapeutico che usa la musica per "arrivare" al paziente e renderlo a sua volta in grado di aprirsi ed esprimersi, essere parte della terapia. Il potere magico della musica, dunque, è rivolto al servizio dell’integrazione emotiva dei pazienti ed al trattamento di un ampio ventaglio di disabilità e malattie. L'incontro avrà inizio alle ore 16.30 presso il Centro Metropolis di via Leopardi,n. 6 - Falconara.     Giovedì 9 maggio presso il Caffè Alzheimer si terrà un appuntamento con la dott.sa Elena Gambella sulla stimolazione cognitiva per la persona con demenza. La stimolazione cognitiva è un trattamento psicosociale comprovato a livello scientifico che, attraverso tecniche ed interventi mirati e personalizzati, tende a mantenere il più a lungo possibile l’autonomia di una persona ed il suo benessere anche favorendone la socializzazione. L'incontro avrà inizio alle ore 17 presso il Centro Metropolis di via Leopardi,n. 6 - Falconara   Giovedì 4 aprile presso il Caffè Alzheimer si terrà un appuntamento con il dott. Augusto Melappioni (Area Vasta 2) sulla prevenzione cardiologica.Il principale obiettivo per la prevenzione delle malattie cardiovascolari è migliorare le buone pratiche per quanto concerne i fattori modificabili (nutrizione, attività fisica, fumo e alcol, inquinamento) e adottare appropriate strategie di screening per identificare in modo individuale i fattori non modificabili di carattere genetico/epigenetico. La combinazione di questi due approcci e una migliore consapevolezza del rischio cardiovascolare, favorisce un atteggiamento proattivo, con benefici per la salute cardiovascolare della singola persona e con migliori usi delle risorse disponibili da parte della comunità. L'incontro avrà inizio alle ore 17 presso il Centro Metropolis di via Leopardi,n. 6 - Falconara   Giovedì 21 marzo presso il Caffè Alzheimer si terrà un appuntamento con don Giovanni Varagona su "La malattia vista con gli occhi della fede". La malattia è un condizione particolare di sofferenza che solleva problemi di ordine sociale, personale e la persona malata vive con limitazioni di varia natura, sottoponendosi a cure mediche nelle quali spesso si intersecano aspetti morali, scientifici ed economici. Tutte le malattie rivelano, a volte crudelmente, la fragilità della condizione umana: pur essendo il corpo una realtà biologica, nelle sue condizioni attuali di esistenza, esso non è dissociabile da una componente psichica complessa e da una dimensione spirituale che lo abita. L'incontro avrà inizio alle ore 17 presso il Centro Metropolis di via Leopardi,n. 6 - Falconara   Giovedì 7 marzo presso il Caffè Alzheimer si terrà un appuntamento dedicato alla musicoterapia con il prof. Silvio Macrini. La musicoterapia è un approccio terapeutico che usa la musica per "arrivare" al paziente e renderlo a sua volta in grado di aprirsi ed esprimersi, essere parte della terapia. Il potere magico della musica, dunque, è rivolto al servizio dell’integrazione ed emotiva dei pazienti ed al trattamento di un ampio ventaglio di disabilità e malattie.. L'incontro avrà inizio alle ore 17 presso il Centro Metropolis di via Leopardi,n. 6 - Falconara   Giovedì 21 febbraio presso il Caffè Alzheimer si terrà un appuntamento dedicato alle tecniche di rilassamento Mindfulness con la Dott.ssa Maria Velia Giulietti. Importanti studi scientifici hanno dimostrato l'efficacia delle tecniche di Mindfulness nel ridurre i sintomi di stress ed affettività negativa. Tali studi hanno evidenziato che queste tecniche sono essenziali per la prevenzione primaria e secondaria di importanti patologie. L'incontro avrà inizio alle ore 17 presso il Centro Metropolis di via Leopardi,n. 6 - Falconara   Giovedì 7 febbraio presso il Caffè Alzheimer si terrà un appuntamento dedicato ai disturbi comportamentali insieme alla dott.ssa Elena Gambella.La psicologa interverrà spiegando come leggere i disturbi comportamentali in chiave relazionale per prevenire o migliorare la gestione degli stessi. L'incontro avrà inizio alle ore 17 presso il Centro Metropolis di via Leopardi,n. 6 - Falconara   Giovedì 24 gennaio presso il Caffè Alzheimer si terrà un appuntamento dedicato alla ginnastica dolce insieme alla Prof.ssa Anna Rita Cuoccio. I benefici della ginnastica dolce per gli anziani non si avvertono solo a livello fisico, ma anche a livello mentale, in quanto è noto che il corpo, debitamente stimolato, provoca nel cervello la richiesta di rilascio di endorfine, quello che è chiamato anche "ormone della felicità". Fare ginnastica per gli anziani significa anche coltivare nuove amicizie,avere occasioni di socializzazione, misurarsi ancora con la resistenza fisica, ma rigorosamente "dolce". L'incontro avrà inizio alle ore 17 presso il Centro Metropolis di via Leopardi,n. 6 - Falconara   Giovedì 10 gennaio presso il Caffè Alzheimer si terrà un incontro sulla musicoterapia insieme al prof. Silvio Macrini. La musicoterapia è un approccio terapeutico che usa la musica per "arrivare" al paziente e renderlo a sua volta in grado di aprirsi ed esprimersi, essere parte della terapia. Il potere magico della musica, dunque, è rivolto al servizio dell’integrazione ed emotiva dei pazienti ed al trattamento di un ampio ventaglio di disabilità e malattie. L'incontro avrà inizio alle ore 17 presso il Centro Metropolis di via Leopardi,n. 6 - Falconara
Continua a leggere
22/09/2019 Carovana della salute: il benessere arriva a Senigallia
A Senigallia, sabato 21 settembre,  è arrivata in Piazza Garibaldi la Carovana della Salute con screening e controlli gratuiti di vista, udito, MOC, elettrocardiogramma e visita cardiologica, educazione alimentare, consulenze psicologiche e valutazione cognitiva per la prevenzione della demenza senile, test pressione e battito cardiaco, screening diabete-colesterolemia-assetto lipidico-trigliceridi.  La Carovana della salute, è un’iniziativa  promossa e organizzata  da Fnp Cisl Marche,   in collaborazione con Anteas Senigallia, Cisl Marche, Unione dei Comuni Terre della Marca Senone, Protezione Civile Marche, Associazione Oncologica Senigalliese Valli Misa e Nevola , Associazione Cuore di Velluto, Amplifon, TM Tecnomedical, Farmacia Filippini e Centro Ottico Optovolante e il patrocinio del Comune di Senigallia. In contemporanea agli screening,  l'Auditorium San Rocco ha ospitato la tavola rotonda  “Prevenzione Sanitaria e Legge Regionale per un Invecchiamento Attivo”  introdotta dalle relazioni di   Dino Ottaviani, Responsabile Dipartimento Politiche Socio-Sanitarie Fnp Cisl Marche, e Fabrizio Volpini Presidente IV Commissione Sanità Consiglio Regionale Marche. Ai lavori della mattinata,  conclusi dal Segretario Generale della Cisl Sauro Rossi,  hanno portato il loro contributo i  medici specialisti in cardiologia, oncologia, neurologia e medicina interna  dell’ Asur - AV2 di Senigallia  oltre all’Assessore al welfare  e protezione sociale del Comune di Senigallia. Nel pomeriggio si è parlato di “Nutrizione e benessere” con la dott.ssa Manfrini  della Diabetologia  e malattie metaboliche dell’Ospedale di Senigallia.  
Continua a leggere
22/07/2019 IV^ Edizione del Concorso Nazionale Biennale di Poesia “Infinito: oltre la siepe”
L'Anteas di Macerata ha promosso la IV^ Edizione del Concorso Nazionale Biennale di Poesia “Infinito: oltre la siepe”. L’invito è aperto e rivolto ai poeti di tutta Italia, professionisti e non professionisti. La partecipazione è gratuita per i soci Anteas o iscritti CISL; per tutti gli altri è previsto un contributo di iscrizione di 5,00 €. I partecipanti potranno presentare una o due poesie inedite, a tema: Sez. A “Infinito: oltre la siepe” in lingua italiana; Sez. B “Infinito oltre la siepe: i barconi” in dialetto marchigiano. La commissione giudicatrice selezionerà le poesie vincitrici. Saranno assegnati 5 premi per la Sez. A, 3 premi per la Sez. B e un premio speciale “20 anni di Anteas Macerata”. Scadenza bando: 9 Settembre 2019 Per maggiori informazioni consultare la sezione dedicata su www.anteasmacerata.it
Continua a leggere
19/06/2019 Lotta al gioco d'azzardo patologico: a Macerata un'iniziativa targata Anteas
L'Anteas di Macerata lancia la sfida al gioco d'azzardo patologico con un'iniziativa in collaborazione con la Cisl e la Fnp Cisl di Macerata, Adiconsum Marche e Associazione Glatad Onlus che si terrà lunedì 24 giugno alle ore 17 presso l'Auditorium di Via Cesare Pavese a Collevario di Macerata. All'evento parteciperanno le psicologhe Chiara Paoletti e Veronica Candria che spiegheranno come affrontare, attraverso la prevenzione, un fenomeno in crescita e che procura ogni anno danni economici e alla salute.
Continua a leggere
10/06/2019 FOCUS LAVORO: Ricostruzione post - sisma - Laboratori di Cura Anteas
Ricostruzione post-sisma: le preoccupazioni dei sindacati di categoria per la sicurezza e la legalità nei cantieri. Intervista a Jacopo Lasca, Filca Cisl Marche A seguire  Laboratori di cura Anteas, le esperienze si raccontano a Senigallia. Interviste a Sauro Rossi, Segretario Generale Cisl Marche, Cinzia Verdenelli, Responsabile Progetto Laboratorio di Cura Anteas Marche e Sofia Rosso Presidente Nazionale Anteas.
Continua a leggere
07/06/2019 "Le tre r'maste": teatro di beneficenza a Falconara per promuovere il Caffè Alzheimer
Sabato 15 giugno alle 21.15 presso la Corte del Castello di Falconara Alta andrà in scena la commedia brillante "Le tre r'maste", libero adattamento in dialetto da "Le tre Marie" di Valerio Di Piramo, a cura compagnia teatrale Tutto(i) Esaurito(i). La rappresentazione, organizzata da Anteas, intende promuovere l'attività del Caffè Alzheimer di Falconara al quale andrà devoluto l'incasso. Il biglietto di ingresso è di 10 euro. La prevendita sarà effettuata presso la Cisl di Falconara, in Via Baldelli 23, e presso in negozi che esibiscono la locandina. Per informazioni: Elio Cappanera 366.4518226
Continua a leggere
05/06/2019 Laboratori di Cura Anteas: le esperienze si raccontano a Senigallia
Mercoledì 5 giugno alla Rotonda a Mare di Senigallia si è tenuto il convegno “ Laboratorio di cura intergenerazionale” per presentare il lavoro dei Laboratori di Cura,  realizzati da Anteas Marche, in paternariato con le Anteas del territorio marchigiano, in  collaborazione con  alcune scuole di Pesaro e con il supporto delle amministrazioni locali di Senigallia,   Acquasanta Terme, Falconara Marittima e Camerino – Muccia.   Il Convegno si è aperto con una pièce dell’Associazione La Tela e Anteas di Senigallia dal titolo “La rete…della solidarietà” seguita  dai saluti delle autorità e del Sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi e le testimonianze dei “momenti di Cura”, antidoto alla solitudine e alla fragilità.  Ai lavori sono intervenuti Umberto De Simoni, Presidente Regionale di Anteas e  il Segretario Generale della Cisl Marche, Sauro Rossi. Gli interventi sono stati coordinati dalla responsabile del progetto Cinzia Verdenelli, Anteas Marche.   Sofia Rosso, presidente di Anteas Nazionale,  ha consegnato il premio “Caregiver dell’Anno Anteas 2019” a Luciano Milani, volontario Anteas e della Protezione Civile di Pieve Torina.   Nel progetto sulla Cura dell’altro, promosso da Anteas, sono stati coinvolti, da gennaio a giugno per  32 incontri laboratoriali, anziani, famiglie, caregiver,  ma anche più di duecento studenti dell’Istituto Comprensivo  Faà di Bruno di  Mondolfo, dell’Istituto superiore Celli di Cagli e  della Scuola del Libro di Urbino.   Un lavoro, di psicologi,  volontari, operatori della casa di riposo ed insegnanti, che ha permesso di accompagnare i partecipanti ai laboratori,  ad acquisire la  consapevolezza delle proprie potenzialità e   della capacità di bene insita in ognuno, di contrastare la solitudine attraverso relazioni buone e  soprattutto   di  fare  esperienza di volontariato.    
Continua a leggere
29/05/2019 Vigili del Fuoco per gioco: l'Anteas di Jesi celebra la prima festa di Pompieropoli
Il 18 maggio si è svolta a Jesi la prima Festa di Pompieropoli. Nato su proposta dell'Anteas, che ha coinvolto i bambini delle scuole primarie insieme a genitori, parenti e insegnanti, l’evento ha ottenuto un’adesione convinta sia da parte dell'Amministrazione Comunale, che da parte dell’Associazione dei Vigili del Fuoco. Altrettanto partecipi si sono mostrati i volontari dell’associazione, pronti a lanciarsi in questa nuova iniziativa. Nonostante il meteo avverso e la pioggia, le presenze sono state numerose e l’allegria contagiosa. I bambini delle scuole primarie, in testa quelli dello Scuolabus, sono stati i protagonisti: tantissimi hanno chiesto di essere inseriti nel percorso programmato dai Vigili del Fuoco (i volontari hanno registrato ben 194 partecipanti). «Visto l’andamento della giornata e, in particolare, il sorriso dei bambini che correvano, saltavano e giocavano lungo il percorso, possiamo affermare con decisione che il “Progetto Pompieropoli” ha riscosso un grande successo, non solo tra i presenti, ma anche nella città di Jesi», dichiara Giovanni Focanti, Presidente dell'Anteas di Jesi. «Divertirsi è il miglior modo che un bambino ha per imparare e la festa di Pompieropoli non ha fatto eccezione - continua Focanti -. I partecipanti hanno acquisito molte conoscenze, imparando a costruire strumenti di prevenzione. Siamo convinti di aver aiutato bambini e ragazzi a maturare come futuri cittadini, soprattutto in relazione a temi come la sicurezza, l’ambiente e il rapporto con la comunità: elementi come questi sono fondamentali per la costruzione di una cittadinanza responsabile, soprattutto nella società liquida che caratterizza i nostri giorni». I partecipanti sono stati insieme, hanno ascoltato le loro guide e interagito con loro. Cosa ancora più importante, si sono divertiti, immagazzinando un nuovo ricordo per l’avvenire. «Come rappresentanti dell’Anteas di Jesi e dell’associazione Regionale abbiamo ringraziato caldamente tutti gli organizzatori e i partecipanti - conclude Focanti -. Inoltre, abbiamo distribuito volantini per ottenere l’adesione di nuovi volontari! Dare è la migliore via per ricevere, diceva qualcuno: chissà che l’entusiasmo dei bambini non abbia convinto qualcuno dei loro parenti a entrare nell’Anteas».
Continua a leggere