• Home/
  • "Fatica ed emancipazione nel lavoro che cambia": concorso per le scuole superiori marchigiane

La CISL Marche, in occasione dei 70 anni di fondazione della CISL, indice il concorso “Fatica ed emancipazione nel lavoro che cambia” indirizzato a studenti e docenti delle scuole secondarie di secondo grado della Regione Marche.

Il concorso, articolato in sezioni, ha la finalità di promuovere nelle ragazze e nei ragazzi della nostra comunità regionale una riflessione autonoma sul valore del lavoro come fattore di promozione della identità e della dignità della persona, nonché pilastro su cui costruire una società inclusiva e solidale fondata sui principi della libertà, dell’uguaglianza, della pace.

Gli studenti autori delle opere selezionate riceveranno premi in denaro. Per le scuole vincitrici il premio è un tablet. Per maggiori informazioni, è possibile consultare il bando e il regolamento allegati insieme alla scheda di adesione.